Capolinea > Perugia

CAPOLINEA
MOSTRA FOTOGRAFICA COLLETTIVA
dal 12 gennaio al 3 febbraio 2018
Galleria FIAF Perugia
Palazzo della Penna, Via Podiani 11

 

In mostra a gennaio a Perugia i lavori di 24 autori dell’Umbria che hanno declinato il tema comune “Capolinea”, lanciato dal Dipartimento Cultura della FIAF, e che costituiscono la produzione fotografica risultante dai due LAB tematici attivati nella regione, rispettivamente il LAB 021, coordinato da Nadia Cianelli e Vinicio Drappo, e il LAB 022, coordinato da Claudia Ioan e Massimiliano Tuveri. Tra gli autori figurano i coordinatori stessi.
Il tema “Capolinea” si è rivelato subito suggestivamente ampio. Muovendo da una prima interpretazione di carattere denotativo, da un’interpretazione quindi del Capolinea come luogo fisico di arrivo e partenza, l’attenzione si è rivolta presto – e spesso, nel caso degli autori umbri – ad una dimensione più squisitamente connotativa del termine. Metafore, a volte descrittive, a volte poetiche, applicate alla vita, all’interiorità, all’esperienza personale, e quindi rappresentazioni di capolinea assolutamente immateriali, interiori e personali, tradotte dai singoli autori in lavori fotografici in cui di frequente il capolinea evocato era punto di arrivo, traguardo forzato e inevitabile, conclusione, e base di partenza per nuovo inizio; oppure termine di cicli vitali, umani o sociali; o soglie da varcare, confini tra mondi ed esistenze al limite.
Un tema affascinante e suscettibile di sguardi estremamente variegati, che si è prestato a letture estremamente personali, descrittive, concettuali, intimistiche, artistiche e del reportage, riflettendo i linguaggi autoriali (estremamente vari) dei partecipanti e rappresentando per molti la possibilità di porre in essere il proprio potenziale espressivo dandogli forma in un progetto fotografico compiuto, con il sostegno e la direzione da parte dei coordinatori.