Fotografia scientifica > Verona

rps_chapters_italy_01_rgbA VERONA LA TERZA TAPPA DELLA
MOSTRA INTERNAZIONALE DELLA FOTOGRAFIA SCIENTIFICA

Il Capitolo Italiano della Royal Photographic Society (CIRPS) promuove
un’esposizione itinerante composta da cento fotografie che illustrano
il ruolo dell’immagine nella ricerca scientifica.

Dopo le tappe di Genova e Padova, la mostra, inserita nel cartellone
della VI edizione del Festival di Scienza e Arti “Infinitamente”, e organizzata in collaborazione con UniCredit, si terrà dal 7 al 21 marzo 2014 presso l’UniCredit Art Gallery (via Garibaldi, 1, Verona).

Inaugurazione: venerdì 7 marzo alle ore 18:00.
Sabato 15 marzo avrà luogo un laboratorio per giovani fotografi dai 14 ai 25 anni.

Roma, 3 marzo 2014

Una “Mostra internazionale della fotografia scientifica” per mostrare la vasta gamma di applicazioni che la fotografia può avere nell’ambito della scienza moderna.

L’esposizione itinerante realizzata dalla Royal Photographic Society (RPS), giunta alla seconda edizione, verrà installata per la sua terza tappa a Verona, dal 7 al 21 marzo 2014, nell’ambito del Festival della Scienza e Arti “Infinitamente” 2014.

Il CIRPS ha scelto il Festival scaligero, quest’anno dedicato al “Viaggio nella vita, il cambiamento”, in quanto, con i suoi più di 100 eventi, che vedranno la partecipazione di circa 200 tra scienziati e protagonisti di spicco del panorama culturale e artistico internazionale, rappresenta una delle manifestazioni culturali e scientifiche più seguite in Italia.

Le prime due tappe dell’esposizione itinerante, installate a Genova dal 25 ottobre al 3 novembre scorsi, e a Padova dal 29 novembre all’8 dicembre, hanno riscosso un successo di pubblico assolutamente soddisfacente per gli organizzatori, coinvolgendo in particolare gli studenti delle scuole superiori e delle università.

La mostra – organizzata dalla RPS in collaborazione con il “Science and Technology Facilities Council” del Regno Unito – vedrà esposte cento straordinarie immagini realizzate da ricercatori – tra cui alcuni italiani – che lavorano in molti settori del mondo scientifico. La finalità degli autori è quella di illustrare il proprio lavoro e renderlo più comprensibile al pubblico.

Molte delle immagini fanno scoprire mondi visibili all’occhio umano solo grazie all’uso del microscopio e del telescopio, rivelando attraverso la luce polarizzata o fluorescente o grazie a tecniche speciali, quali la fotografia ad alta velocità, situazioni sconosciute e normalmente impercettibili. In questo modo, microrganismi e minerali, fenomeni naturali ed oggetti d’uso quotidiano possono essere osservati sotto una nuova prospettiva altrimenti invisibile. Mentre i contenuti di alcune immagini possono essere totalmente nuovi e sorprendenti, tutte sono indiscutibilmente affascinanti e di incomparabile bellezza.

Per la RPS “questa mostra, per la sua finalità educativa, è un’opportunità unica per migliorare la comprensione del ruolo che svolge l’immagine nella ricerca e nello sviluppo scientifici” soprattutto da parte dei giovani.

Il CIRPS e l’Università di Verona hanno organizzato inoltre un laboratorio di fotografia generale per i giovani, in programma sabato 15 marzo (orari 9 – 12 e 15 – 18) all’UniCredit, al quale parteciperanno 18 fotografi in erba dai 14 ai 25 anni, con incontri individuali di 20 minuti.

Il laboratorio sarà curato dal Olivio Argenti FRPS – Presidente del CIRPS e membro delle Commissioni della RPS per le Distinctions “Contemporary” e “Multimedia” – che fornirà suggerimenti e consigli ai giovani partecipanti.
E’ necessaria la prenotazione al tel.: (045) 8036353 o per email a: infinitamente@ateneo.univr.it.

Le opere della Mostra resteranno in Italia fino alla fine del 2014 per essere ospitate da università, enti statali e privati, musei, gallerie nelle varie città italiane, dove saranno visitate da giovani, allievi e studenti, oltre che da un pubblico interessato alla fotografia.

Gli organismi interessati ad ospitare la mostra nella propria città possono contattare il CIRPS (mostre@rps-italy.org – www.rps-italy.org – tel.: 339 7082271).
Tutte le immagini esposte sono riprodotte a colori in un catalogo in formato A4.

Per maggiori informazioni
http://rps-italy.org/attivita_fotografia_scientifica.html