ACAF incontra Enzo Carli

acaf logo25anniIl giorno 10 Settembre l’ ACAF riprenderà l’ attività sociale dopo la pausa estiva pregiandosi di ospitare presso la prestigiosa location del lido dei Ciclopi di Acitrezza il Maestro Prof. Enzo Carli di Senigallia.

Enzo Carli, sociologo, giornalista e per necessità intellettuale fotografo, ha partecipato a mostre, dibattiti e convegni sulla fotografia in Italia e all’Estero.
Affettuoso allievo e amico di Mario Giacomelli, è autore di saggi e pubblicazioni sulla fotografia e sulla comunicazione per immagini. È stato consulente di enti pubblici e privati sulla fotografia a livello internazionale; direttore artistico di Human work, progetto europeo sulla fotografia, ha collaborato con la Biblioteca Nazionale di Francia e il Metropolitan Museum di Fotografia di Tokyo. Già docente di comunicazione, sociologia e cultura della fotografia e di comunicazione presso Università ed Istituti superiori, è attualmente professore di fotografia all’Università Carlo Bo di Urbino. Nel 1996 è stato inserito negli aggiornamenti culturali dell’Enciclopedia UTET; ha all’attivo numerose saggi e pubblicazioni (Fabbri, Alinari, Charta, Gribaudo, Il Lavoro Editoriale, Adriatica Editrice, Ed. Lussografica …)

Con inizio alle ore 21 Enzo Carli proporrà il video: “Archeologia dei sentimenti-Crisalidi”
e la conferenza che ne seguirà sarà un interessantissimo escursus sulla fotografia contemporanea con particolare riferimento all’emoticon- sentimento tra miliardi di fotografie.

L’ ingresso, per tale importante occasione , è ovviamente aperto a tutti, soci e non.

Inoltre il Maestro si presterà ad incontrare gli autori locali per una lettura portfolio su prenotazione che si terrà il pomeriggio di giorno 10 con inizio alle ore 18 allo stesso lido dei Ciclopi e , superando il numero di adesioni possibili in quel contesto, continuerà l’ indomani giorno 11 settembre pomeriggio in luogo in via di definizione. Modalità di prenotazione perla lettura sul sito www.acaf.it o sulla pagina facebook.

Lo stesso maestro Carli sceglierà alla fine il lavoro più meritevole che sarà premiato con testi fotografici ( tra cui anche quello dello stesso Carli) e con il tesseramento gratuito all’ ACAF per l’ anno 2014.