19° Portfolio dell’Ariosto – Risultati

Il «19° Portfolio dell’Ariosto» (organizzato dal “Circolo Fotocine Garfagnana” di Castelnuovo di Garfagnana LU) si è tenuto, in versione online (per la quarta volta in questa 17a edizione di “Portfolio Italia”), nelle giornate di sabato 1 e domenica 2 agosto 2020. Agli Incontri hanno partecipato 85 Autori con 85 Opere (massimo possibile). Sono state effettuate 169 letture.
A conclusione delle due giornate, la Commissione Selezionatrice, composta dai Signori Orietta Bay, Maria Teresa Cerretelli, Daniele
Cinciripini, Roberto Evangelisti, Enrico Genovesi, Massimo Mazzoli e Fulvio Merlak (Presidente di Giuria), ha assegnato i riconoscimenti come segue:

1° Premio a «Bored» di Angelo FERRILLO di Corsico (Milano)
(Portfolio composto da 22 immagini a Colori realizzate nel 2018)
con la seguente motivazione:
«Il reportage di un backstage di moda dal taglio originale e contemporaneo sviluppato in una sequenza cromatica omogenea e completa che condensa e scandisce il tempo sospeso del dietro le quinte.»

2° Premio a «Belle» di Natascia AQUILANO di Celenza sul Trigno (Chieti)
(Portfolio composto da 19 immagini a Colori realizzate nel 2018)
con la seguente motivazione:
«Per aver raccontato con un linguaggio fotografico intenso e al contempo permeato di grande poesia un mondo nel quale si mescolano desolazione, sofferenza, allegria, sogni ed amore. Un luogo emarginato e difficile dove si vivono forti contraddizioni ma nel quale infine vince l’umanità e la forza della vita che riesce a superare solitudini e disagio.»

Segnalato
«Prospettiva A-ecco» di Marco BONOMO di Anagni (Frosinone)

Segnalato
«Svaneti» di Beniamino PISATI di Montagna in Valtellina (Sondrio)

Segnalato
«Lacio Drom» di Claudio RIZZINI di Collebeato (Brescia)

Premio Circolo Fotocine Garfagnana
«Io è un altro» di Simone LETARI di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)

Congratulazioni ai vincitori e a tutti i partecipanti!

14° Portfolio al Mare – Penisola di Luce


La Giuria del 14° Portfolio al mare, 14° Festival “Una Penisola di Luce”, terza tappa di Portfolio Italia Gran Premio Fujifilm, tenutosi a Sestri Levante GE, ha resi noti i vincitori:
Primo classicato “Je suis un autre”, di Sergio Carlesso, con la seguente motivazione:
“Per essere riuscito a raccontare, attraverso un linguaggio consapevole e colto, il proprio essere altro.Una raffinata visione autobiografica sviluppata attraverso la contaminazione artistica e la stratificazione fotografica”
Secondo classificato, “Il (dis)valore delle donne”, di Alessandro Fruzzetti, con la seguente motivazione:
“Per aver ideato un efficace concept fotografico a dittico capace di rappresentare l’urto morale ed etico tra la pubblicità sessista, che riduce il corpo femminile a cosa, e la reazione della donna indignata e offesa da questa violenta volgarità che va a ledere la sua più intima dignità umana”.
Autori segnalati:
Angelo Ferrillo con “Bored”, e Vincenzo Pagliuca con “Bunker”.
Complimenti agli Autori e a tutti i partecipanti!

RAMOGE – L’uomo e il Mare – Auspices FIAP

In occasione della Giornata Mondiale degli Oceani, lunedì 8 giugno 2020, l’Accordo RAMOGE ( sito web ufficiale ) la lanciato il concorso fotografico internazionale intitolato “RAMOGE – L’Uomo e il mare”, con gli auspici della FIAP (Federazione Internazionale di Arte Fotografica) e una giuria prestigiosa, composta da:
Greg LECOEUR (“Fotografo naturalista dell’anno” – National Geographic, 2016),
Sergio PITAMITZ (“Fotoreporter ambientale dell’anno” – NPPA, 2016) e
Pierluigi RIZZATO (8 volte vincitore della FIAP Nature World Cup).

Nell’ambito delle sue attività di sensibilizzazione, l’Accordo RAMOGE invita tutti gli amanti del mare e della fotografia ad inviare, entro e non oltre il 15 settembre 2020, scatti che raccontino il rapporto tra le attività umane e il Mediterraneo nei suoi molteplici aspetti.

Il concorso “RAMOGE – L’Uomo e il Mare” è articolato in tre aree tematiche:
– Tema libero,
– L’Uomo e il Mare,
– Area RAMOGE
per gli adulti,
ed una 4ª categoria
– “L’Uomo e il mare, lo sguardo delle nuove generazioni” destinata ai più giovani (under 21). Il concorso è gratuito e aperto a tutti.

Per partecipare è sufficiente registrarsi e caricare le proprie immagini /fino a 4) sul sito web RAMOGE seguendo le istruzioni del Regolamento al (/nbsp;www.ramoge.org/ConcoursPhoto ) ( e QUI in copia).

Un evento di sicuro interesse per riscoprire il piacere di osservare la natura e apprezzare l’azzurro del Mediterraneo!

Ulteriori informazioni sul sito RAMOGE ( ramoge.org ) e sul profilo Facebook ( fb.com/accordramoge ).

_

 

17° Fotoarte in Portfolio / risultati

Proclamati i vincitori della seconda tappa di Portfolio Italia Gran Premio Fujifilm, 17° “Fotoarte In Portfolio”: lavoro vincitore è “Immanenza”, di Barbara Fiorillo.
Il lavoro secondo classificato è #DailyTriptych di Sara Rossatelli.
Lavori segnalati: “E alla fine, solo il ricordo (la casa di Lidia)”, di Giulio Bonivento, e “Obsidio”, di Valentino Guido.
Complimenti a tutti gli Autori!

20° Spazio Portfolio / risultati

Proclamati i vincitori della prima tappa di “Portfolio Italia – Gran Premio Fujifilm”, tenutasi per la prima volta ONLINE, con letture portfolio aperte al pubblico.

L’opera vincitrice è “Journey to the lowlands” di Valeria Sacchetti con la seguente motivazione: “Con un percorso traversale nei luoghi di origine, scovandola all’interno di un territorio rurale apparentemente privo di caratteristiche peculiari, l’opera pone in luce un’umanità unica , straordinaria, al tempo stesso vera nella sua quotidiana semplicità . Un linguaggio poeticamente coerente armonizza gli incontri riunendo le singole entità in un canto corale.

Secondo classificato è “Upnea” di Uliana Piro con la seguente motivazione: “Un progetto/diario, narrazione in diretta del periodo della quarantena, nel quale l’autrice ci fa avvicinare al suo vissuto non semplice, sospeso tra la solitudine e una patologia cronica. Con un linguaggio che unisce immagini, parole e segni grafici, riesce a darci un racconto genuino e accorato, personale e poco mediatico dei mesi vissuti rinchiusa.

La giuria ha inoltre deciso di assegnare due menzioni speciali ai seguenti lavori:
“# Daily Triptych” di Rossatelli Sara con la seguente motivazione: “Un lavoro autobiografico che riesce a parlare in modo poetico, simbolico ed al contempo efficace di un periodo complicato, mostrando il senso di serenità e quiete trovati nella nuova quotidianità. Con delicatezza siamo condotti dall’autrice attraverso un percorso che ne evidenzia i cambiamenti e l’evoluzione sottolineando la forza dei sentimenti attraverso oggetti, stati d’animo e legami affettivi.

“Campo” di Beniamino Pisati con la seguente motivazione: “La forza narrativa, del portfolio fotografico, ci rivela con profondità la vita in una fattoria, dell’isola di Cuba, che coltiva piante del tabacco.
Ogni immagine, con una consapevole visione, simbolizza le attività quotidiane che, con il loro perpetuarsi, conformano i ruoli e quindi le identità dei singoli e della comunità.
Il paesaggio naturale fa da sfondo a un’armoniosa storia di vita familiare che esalta il ruolo di ogni generazione e ama gli animali, da lavoro e domestici.
Nella rivelazione fotografica, la fatica e l’umile condizione materiale restano sullo sfondo e danno colore e sapore agli autentici valori umani, vissuti da questa gente.
Complimenti ai vincitori, e a tutti gli Autori che hanno partecipato.
Alla prossima tappa!

Oreste Ferretti, Storie di Viaggi e di Umanità

Dallo scorso febbraio sono iniziate le riprese per la nuova monografia multimediale DIAF dedicata a Oreste Ferretti di Parma, fotografo e Autore dell’anno FIAF 2020, interrotte poi per l’emergenza Covid-19. È disponibile un’anteprima di 5′ “Storie di Viaggi e di Umanità“, disponibile sul canale YT del dipartimento Multimedia FIAF, in cui si può iniziare ad entrare nella fotografia di Oreste, che incarna il sogno di molti di noi, viaggiare e riportare immagini ed emozioni di luoghi e persone del mondo. Altre interviste seguiranno per la redazione dell’edizione completa, che conterrà circa 500 fotografie dell’autore ed una dozzina di interviste Nell’icona di anteprima, Todd Gipstein, fotografo e filmmaker di National Geographic che ci introduce nella fotografia di Oreste.
_ Link per l’anteprima https://youtu.be/Ie7n87AdVCo

qrcode per il canale youtube del Dipartimento MultiMediale di FIAF