Foto dell’anno 2017 / AaVv > Valverde

Galleria FIAF
Le Gru Valverde CT

dal 25 gennaio all’8 febbraio 2019

Galleria FIAF “Le Gru”, C.so Vittorio Emanuele, 214 – 95028 Valverde (CT) – Direttore Serena Vasta cell 3491193154 –

LA FOTO DELL’ANNO FIAF 2017, di Autori vari

Venerdì 25 gennaio 2019 alle ore 20,30 sarà inaugurata la mostra fotografica collettiva di autori vari dal titolo “LA FOTO DELL’ANNO FIAF 2017” presso la Galleria FIAF-LE GRU (Corso Vittorio Emanuele, 214) di Valverde-CT; la stessa resterà aperta fino all’8 febbraio 2019, tutti i mercoledì e venerdì non festivi dalle ore 20,00 alle ore 22,00.

La mostra “FOTO DELL’ANNO FIAF 2017”

Anche quest’anno La Galleria FIAF “Le Gru” di Valverde (CT) ospiterà la mostra “Foto dell’anno” della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, una rassegna di autori variin collaborazione con OASIS e con il patrocinio di FUJIFILM ITALIA.

La “foto dell’anno FIAF” è stata ideata dalla Federazionecon lo scopo di promuovere e diffondere la passione e la cultura della fotografia ma ancor più didare merito a tutti quegli autori che per tutto l’anno hanno assiduamente partecipato ai concorsi fotografici validi per la Statistica FIAF confrontandosi e poi meritandosi il primo premio nelle varie sezioni fotografiche di ogni concorso.

Le foto del 2017 sono, come nelle precedenti edizioni, di altissimo livello; guardare tali immagini ci permette di conoscere ed apprezzare l’operato di più autori contemporaneamente ma soprattutto ci dà la possibilità di cogliere quei criteri secondo i quali le giurie hanno basato la loro valutazione per la selezione delle immagini e poi successivamente per l’assegnazione del riconoscimento di merito.

Osservare con curiosità ed attenzione è quindi uno dei modi per confrontarsi e crescere fotograficamente.

 

Quest’anno due erano le sezioni:  Tema Libero (sez. A) e Natura (sez. B).

La Giuria composta da Roberto Rossi (Presidente della FIAF), Fabrizio Tempesti (Membro del Collegio dei Probiviri), Cristina Bartolozzi (Direttrice Dipartimento Annuario e Foto dell’Anno), Antonio Presta (Consigliere Nazionale FIAF, Direttore Dipartimento Giovani) e Maurizio Tentarelli (Rappresentante della rivista Oasis) ha selezionato venticinque immagini di ventiquattro Autori.

Le immagini selezionate nella sez A sono state:

The land of silencedi ALBERTINI Paolo, Una vita insiemedi ALLIEVI Paolo, Giro 2016 diBERNINI Giuseppe, La bellezzadi CARNITI Maria Teresa, Primo giorno di scuoladi CAVALLETTI Massimo, Three peaksdi CIMINI Michele, Skaters in the square di FALSETTO Massimiliano, The equilibristdi FAVERO Adriano, Extreme n.2 di GALVAGNO Valentina,Pozzi cantantidi GARZONE Cristina, Special dance 1 di MADEDDU Bruno, Timidezza 02 di MARZIO Filippo Minorello,Lavori stradalidi MONCHI Silvano, Giochi d’acquadi MONTINI Giulio, Il soledi SIGNORINI Anna, Playing in the rain 1 diSTROPPIANA Vanni, Surf2 2017 diVOLPI Carlo.

Le immagini selezionate nella sez B sono state:

Fly awaydi CIPOLLINI Alessio, Ululadi FRESCURA Giovanni, Licenididi MAGINI Azelio, Autunnodi MARTINI Rino, L’urlodi MONTINI Giulio, Le mantididi PARENTELLA Samuele, The warthogdi POGGIONI Marco, Hunting in the raindi RIZZATO Pierluigi.

 

Fra queste sono poi state selezionate le cinque opere finaliste che hanno gareggiato per iltitolo di “Foto dell’anno FIAF 2017”: Skaters in the squaredi FALSETTO Massimiliano, The equilibristdi FAVERO Adriano, Ululadi FRESCURA Giovanni, Licenididi MAGINI Azelio e Giochi d’acquadi MONTINI Giulio.

Concludendosi poi l’iter di selezione la giuria ha conferito l’ambito premio “Foto dell’anno FIAF 2017” a MONTINI Giulio con Giochi d’acqua.

 

La mostra sarà inaugurata il 25 gennaio  2019 alle ore 20,30  presso la sede del Gruppo Fotografico Le Gru in Corso Vittorio Emanuele, 214 – Valverde (CT) e sarà visitabile ogni mercoledì e venerdì dalle ore 20,00 alle ore 22,00 fino al 08 febbraio 2019.

Tutti i giorni della mia vita > Taranto

Galleria FIAF
Centro della Fotografia Taranto

da venerdì 25 a domenica 27 gennaio 2019

Galleria FIAF “Centro della Fotografia Taranto”, Via Plinio, 45 – 74121 Taranto (TA) – direttore Raimondo Musolino – cell. 3925000997 –

Tutti i giorni della mia vita, di Fernando Santopietro

Gli orari della mostra sono :
Venerdì 23/11 19:30/22:00
Sabato 24/11 10:00/12:00
Domenica 25/11 10:00/12:00

Maggio 1933, nasce Maria. Mia madre.
Quest’anno il suo compleanno lo ha festeggiato come negli ultimi cinquant’anni di matrimonio.
Mio padre ogni 26 di maggio, come regalo, cucina lui.
Orecchiette con il pan grattato, polpette di uova, due biscotti fatti in casa e il caffè.
L’unica differenza, mi diceva, che dopo il pranzo anche questa volta non si è fermato a guardare la tv con lei . E’ il racconto più bello che ogni anno ascolto con emozione.
Sono anni ormai che papà non c’è più.
L’Alzheimer non le permette di realizzare l’assenza di mio padre.
La tenerezza con la quale sente la sua presenza in casa, in un altra stanza che non sia la cucina dove lei passa la maggior parte del tempo, le concede di continuare a vivere una storia d’amore oltre il tempo finito.
La malattia nella sua drammaticità come luogo privilegiato, dove continuano ad accadere i giorni, è la paradossale contrapposizione tra la mancata memoria e la memoria delle persone che non mancheranno mai.
Mi piace credere alla possibilità di incontri “diversi” per chi si è promesso amore per “Tutti i giorni della vita”.
Ogni 26 di Maggio avviene qualcosa di magico per Maria.
Per mia Madre.
Per me.

Distanze > Perugia

DISTANZE
MOSTRA FOTOGRAFICA COLLETTIVA
dal 19 gennaio al 10 febbraio 2019
Galleria FIAF Perugia
Palazzo della Penna, Via Podiani 11

 

Ogni distanza è uno spazio tra due entità, siano esse luoghi, persone, oggetti. Ma anche ricordi, sensazioni, odori, parole.
E’ un vuoto da colmare e insieme un pieno da raccontare, un elastico che ogni giorno segna le giornate di ciascuno definendo il concetto di vicino e lontano.
La distanza è il viaggio per definizione: è il racconto del percorso all’interno dello spazio che descrive.
Attraverso la loro personale inderogabile necessità comunicativa, cinque autori raccontano per immagini
le loro d-istanze: una ricerca fotografica tra passato e presente, tra memorie e ricordi lontani, tra culture diverse, tra razionale e irrazionale, tra visioni distopiche, tra un sogno e la realtà.
La distanza è una sospensione mentre il tempo scorre:
è la vita.

Nadia Cianelli, Elena Indoitu, Vincenzo Migliorati
Tiziana Nanni, Luca Tabarrini

Fiafers 2019

@FIAFers al 11 gennaio conta: 560 post,
2.863 follower (+43 in 7gg ),
305 profili seguiti.

Come si presenta:
Le migliori 9 foto di ogni settimana con l’hashtag #fiafers saranno ripostate su questo profilo. Il 22/23 settembre si è svolto primo Fiafers Meet Nazionale.

Ma non solo FIAFers nazionale, ci sono anche i FIAFers di quasi tutte le regioni, senza alcun dubbio una vetrina sulla fotografia d’oggi fresca di giornata. E tra quelle ripostate nel profilo @FIAFers alcune sono pubblicate anche su FotoIT – rivista ufficiale FIAF – nella sezione Foto singole.

Corso Lightroom online

CORSO DI PHOTO EDITING – LIGHTROOM

– IN TUTTA ITALIA IN WEBINAR –

 

 

Il docente e fotografo professionista Marco Comendulli, propone il corso sul photo editing con il programma Lightroom, da Giovedì 7 febbraio ore 21.00 – 6 lezioni in webinar.

Il corso

In un corso di fotografia, dopo aver studiato e appreso la tecnica, le attrezzature da utilizzare e come inquadrare correttamente i soggetti, è fondamentale imparare anche a migliorare le fotografie attraverso il photo-editing. Adobe Lightroom è, per me, il miglior compagno di un fotografo. E’ un programma con due funzioni ben specifiche: un potente e robusto archivio capace di gestire in modo brillante, dinamico, versatile le nostre fotografie aiutandoci nella ricerca; è un ottimo programma di photo-editing; intuitivo, potete, intelligente, rapido. Le sue schermate di lavoro e i suoi strumenti, chiari e immediati, permettono attraverso funzioni anche avanzate e “le curve” dell’istogramma, una modifica molto accurata della nostra fotografia con pochi passaggi. Nato da Photoshop attraverso lo scorporo di “bridge” e “camera raw” e proprio per l’affinità con la piattaforma Adobe, permette di passare da una interfaccia all’altra senza difficoltà. Inoltre, grazie ai plug-in di terze parti, di completare operazioni più complesse o specifiche con altri programmi. Lezione 1: La fotocamera, cosa è e come funziona. Il modulo, adatto a tutti gli appassionati di fotografia, di qualsiasi livello, partendo dall’installazione del programma, si svilupperà in due parti. ​

  • Lezione 1: introduzione e interfaccia del programma
  • Lezione 2-3:gestione del proprio archivio fotografico
  • Lezione 4-5  modulo sviluppo e photo-editing
  • Lezione 6: esportazione delle foto in varie modalità.

​Per  maggior informazioni http://www.marcocomendulli.it/lightroom

 

 

Perché in webinar?

Dopo un’esperienza ultra decennale utilizzando il metodo diretto, insegnante-studente, ho optato, dal 2017, per una forma più innovativa di lezione, attraverso i webinar ovvero dei seminari in streaming online interattivi. Gli studenti possono, quindi, interagire direttamente, attraverso video, audio o chat, con il docente.Questamodalitàoltreapermetterediseguireicorsicomodamentedacasapropriasenzaperditedi tempo per raggiungere una sede, magari lontana, offrono anche svariati strumenti per la didattica quale l’opportunità di condividere slide, video, immagini, interagendo conesse.

 

Per maggior approfondimento sul metodo vi invito a leggere i seguenti post:

 

Corso Fotografia online

CORSO DI FOTOGRAFIA PER PRINCIPIANTI

– IN TUTTA ITALIA IN WEBINAR –

  

Il docente e fotografo professionista Marco Comendulli, propone il corso fotografico specifico per principianti assoluti, da Lunedì 4 febbraio ore 21.00 – 6 lezioni in webinar (seminario online via web) e video didattici esplicativi per esercitazione.

Il corso

Pensato per i principianti assoluti, questo corso si rivolge a tutte le persone che muovono i primi passi nell’arte fotografica. Partendo da un approccio molto semplice e colloquiale si porterà i corsisti a conoscere la propria fotocamera, a capirne il funzionamento base in modalità automatica, ma soprattutto a comprendere come realizzare una fotografia. La fotocamera è lo strumento necessario per imprimere e conservare una immagine su un supporto.  La fotografia è molto di più; è l’arte di saper cogliere un momento, scegliere il soggetto giusto e dove collocarlo nel contesto, con la luce corretta. Non un corso solo tecnico e nemmeno uno teorico, ma le adeguate nozioni per fotografare momenti importanti della propria vita.

  • Lezione 1:  La fotocamera, cosa è e come funziona
  • Lezione 2:  Conoscere la propria fotocamera
  • Lezione 3:  Come scattare una fotografia in automatico
  • Lezione 4:  La luce in fotografia
  • Lezione 5:  La scelta del soggetto e del contesto
  • Lezione 6: Dalla memoria alla fotografia stampata
  • 3 video didattici esplicativi

​Per  maggior informazioni http://www.marcocomendulli.it/principianti

Perché in webinar?

Dopo un’esperienza ultra decennale utilizzando il metodo diretto, insegnante-studente, ho optato, dal 2017, per una forma più innovativa di lezione, attraverso i webinar ovvero dei seminari in streaming online interattivi. Gli studenti possono, quindi, interagire direttamente, attraverso video, audio o chat, con il docente. Questa modalità, oltre a permettere di seguire i corsi comodamente da casa propria senza perdite di tempo per raggiungere una sede, magari lontana, offrono anche svariati strumenti per la didattica quale l’opportunità di condividere slide, video, immagini, interagendo con esse.

 

Per maggior approfondimento sul metodo vi invito a leggere i seguenti post:

Marco Comendulli

Marco Comendulli